Scritto mercoledì 06 marzo 2013

In: Esperienze | Nessun Commento

Respirare Emozioni: La Storia della Mia “Rinascita”

Benritrovati a tutti quanti. Come promesso nell’ultimo capitolo oggi vi parlerò dell’impatto benefico ed entusiasmante che ha avuto il Rebirthing nella mia vita. Alcuni anni fa stavo attraversando un periodo molto critico e di difficile gestione. Nell’ambito professionale la società di cui ero amministratore cominciava a fare acqua da tutti le parti, e nell’ambito privato la mia relazione coniugale stava attraversando una fase molto incerta e piena di punti interrogativi. Inoltre da poche settimane avevo perso mio padre e quindi ero emozionalmente molto provato e non vedevo vie di fuga possibili. Non entro nei particolari ma quanto vi ho accennato vi può far comprendere meglio come potessi sentirmi io. In quel periodo così buio per me ebbi un incontro che poi risultò determinante per la mia personale “rinascita”. Incontrai casualmente ( allora ancora pensavo in modo ordinario e quindi credevo al “caso”) un amico che non vedevo da molto tempo ed a cui accennai alcune cose relative alle problematiche che stavo attraversando. Mi chiese quindi se avevo piacere di pranzare con lui perchè mi voleva parlare di un nuovo percorso che stava facendo e che, secondo il suo parere, mi sarebbe stato molto utile. Accettai di buon grado un po’ per curiosità, sono da sempre un curiosone, un po’ perchè in quel periodo stavo cercando ovunque una via di fuga da quella realtà a cui sentivo di non appartenere più. Così in breve tempo ci ritrovammo seduti ad un tavolo in un locale che non conoscevo e, dopo che esposi per esteso tutti i miei problemi a questo mio amico, lui se ne usci fuori con una frase sibillina e misteriosa. Mi disse che per attraversare questo periodo di grandi cambiamenti mi sarebbe stata molto utile una nuova tecnica di benessere olistico detta Rebirthing, per l’appunto “rinascita”. Dentro di me si accese da subito una luce ed una vocina mi diceva insistentemente SI… SI FALLA. Risposi subito in modo entusiastico a questa proposta, ma lui frenò il mio ardore e mi disse di ricontattarlo dopo averci riflettuto bene. Naturalmente io ero già partito di slancio, ma per non creare malintesi accettai di buon grado il suo consiglio e di lì a breve ci congedammo con la promessa di risentirsi dopo la mia riflessione. Visto che per me era oramai chiaro che volessi provare questa nuova esperienza, lasciai passare alcuni giorni e poi lo richiamai per fissare la mia prima seduta di Rebirthing. Fu una bellissima esperienza ma, visto l’unicità che ogni seduta ha, non vi parlerò di come la vissi emozionalmente piuttosto dell’impatto che ebbe sulla mia vita. Affiancato al respiro circolare consapevole, un altro aspetto delle sedute è quello che riguarda il nuovo pensiero olistico, e cioè che siamo tutti quanti artefici del nostro destino e che la nostra mente ha un potere immenso di creare la propria realtà. Accettai da subito questo nuovo concetto, iniziai a leggere valanghe di libri sul suddetto argomento, guardai tanti dvd, partecipai a molti seminari di crescita personale. Il risultato fu che nel giro di pochi mesi la mia vita cambiò a tutti i livelli: quello professionale, della famiglia, delle amicizie, dei nuovi interessi. Continuando poi con volontà, pazienza, umiltà e leggerezza in pochi anni sono diventato a tutti gli effetti un rebirther professionista (per specializzarmi ulteriormente ho partecipato a due formazioni di due scuole diverse) ed in seguito ho ideato quattro seminari di crescita personale che replico tutti gli anni. Nella prima fase della mia rinascita ero diventato integralista su tutto quello che riguardava il mio benessere, e quindi alimentazione mirata, respiro circolare e sport non stressanti. Persi molti chili e le persone che mi conoscevano bene erano convinte che mi fossi ammalato o che nel migliore delle ipotesi avessi perso la testa. Sono perciò consapevole, proprio perchè ci sono passato in prima persona, delle difficoltà che si incontrano quando si tratta di cambiamento di pensiero, di “rinascita”. Il mondo ordinario in cui viviamo tende sempre ad intralciare la nostra evoluzione, il vero percorso per la nostra Essenza. Per questo motivo se avete curiosità, domande o consigli da chiedere sappiate che sono aperto al dialogo ed alle risposte, basta che mi contattiate sul mio indirizzo di posta elettronica. A risentirci presto… nel frattempo a tutti quanti BUONA PASQUA e BUONA VITA.

© 2013, Quantic Magazine. Vietata la riproduzione anche parziale dei testi senza l’autorizzazione della redazione. Tutti i diritti riservati.
Per eventuali richieste contattare la redazione: redazione@quanticmagazine.com. Grazie.

Informazioni sull'Autore

Alessandro Agliana


Nato a Prato il 30-04-1961, Rebirther Professionista, mi sono formato al CENTRO ORION completando il S.U.A. nel 2007. Mi sono poi specializzato alla SCUOLA INTERNAZIONALE DI SFERE completando la formazione nel 2008 e partecipando alla formazione avanzata di METAMORFOSI e di OSMOSI. Dopo la mia “rinascita” ed in seguito alla mia esperienza, ho ideato seminari di crescita personale.

Scopri tutti gli articoli di:

Lascia un Commento