Scritto giovedì 07 novembre 2013

In: Esperienze | Eventi | Nessun Commento

Seminario a Fiuggi su Tensegrity® | Intervista a Renata e Nyei Murez

Il 23 e 24 novembre 2013 a Fiuggi (FR) si terrà questo straordinario evento, unico nel suo genere, dedicato agli insegnamenti di Carlos Castaneda. Un Workshop su Tensegrity®, nello specifico: Ritornare alla Nostra Essenza: Evolvendo i Nostri accordi – Riguardo a ‘Cos’è un Uomo? Cos’è una Donna? Con il Teatro dell’Infinito™.

Il Nagual Carlos Castaneda è stato un antropologo-sciamano conosciuto in tutto il mondo e proprio grazie alla sua fama mondiale, ci sono attualmente moltissime persone, disseminate su tutto il pianeta, che praticano  Tensegrity®, che è l’espressione contemporanea della saggezza pratica degli sciamani dell’antico Messico tramandata attraverso gli insegnamenti di Castaneda, i cui strumenti principali verranno trattati durante il seminario.

Ecco in esclusiva per voi una parte molto interessante dell’intervista a Renata e Nyei Murez (che condurranno il workshop di Fiuggi) per entrare fin da subito nell’atmosfera straordinaria di “potere” che può donare questa esperienza unica nel suo genere.

Renata e Nyei Murez sono facilitatrici e istruttrici di Tensegrity®,  Fanno parte della squadra originale di conduttori di Tensegrity®, che, sotto la direzione dei quattro studenti di don Juan—Carlos Castaneda, Florinda Donner-Grau, Taisha Abelar e Carol Tiggs—hanno aiutato a concepire la modernizzazione dei passi magici e altre pratiche che Tensegrity® include.

D: Che cosa è un accordo, nel contesto di questo Workshop?
R: Carlos Castaneda ha scritto che il mondo stesso, quello che sperimentiamo giorno per giorno, è un accordo. Da bambini ci viene insegnato come vedere e comprendere il mondo, allora lo vediamo e lo comprendiamo in quella maniera su cui tutti sono d’accordo. Tuttavia, ciò che chiamiamo ‘realtà’ è solo un modo di vedere il mondo, un modo creato dal nostro consenso sociale. Quello stesso consenso sociale crea un ‘elenco di possibilità’ che, nella nostra vita, accettiamo silenziosamente; facendo questo imponiamo un limite alle nostre quasi illimitate possibilità; tarpandoci le ali, per così dire. Una delle alternative che spesso adottiamo è quella di ribellarci, passando così la nostra vita a lottare contro quello che ci hanno insegnato; invece di reclamare i molteplici doni che abbiamo ricevuto e comprendere quali tra questi sono quelli che nutrono i nostri valori, sogni ed aspirazioni. Nel nostro viaggio attraverso la vita, se lo vogliamo, possiamo trovare e vivere i nostri sogni, possiamo accedere a ciò che di buono abbiamo imparato dalle nostre famiglie e dalla nostra cultura; ed al tempo stesso, superare gli accordi limitanti e farci ‘ricrescere le ali’, trovando gli accordi fatti col cuore, quelli veri e fecondi, dando anche più valore agli accordi con gli altri. Questo è chiaramente visibile nell’origine latina della parola ‘accordo’, accordare… La radice della parola si riferisce all’essere ‘un solo cuore’, al risuonare da cuore a cuore, o da essenza a essenza. Il cuore è dove ognuno di noi è collegato con il proprio essere energetico – il nostro gemello interiore, o l’essenza dello spirito; è la parte di noi che viaggia nei sogni e nella nostra immaginazione e che ci aiuta a collegarci direttamente con lo Spirito: la grande intelligenza dell’Infinito. Ed è questo luogo dell’essere, in cui si è maggiormente in contatto con l’essenza del proprio cuore e da cui si generano i nostri accordi permeati di Spirito, che verrà esplorato nel corso del nostro prossimo Workshop in Italia.

D: Osservando la mia famiglia ci sono accordi di genere che sono radicati nei miei antenati, tramandati da una generazione all’altra… Come posso modificare questi accordi che sento essere così forti e che sembrano essere parte del mio codice genetico?
R : C. Castaneda ha parlato di come la consapevolezza in sé è un ambiente, o un campo, dove il pensiero viaggia istantaneamente. Gli scienziati nel campo dell’epigenetica attualmente descrivono qualcosa di molto simile: generazione dopo generazione, le nostre impronte emotive e comportamentali ereditate, continuano a manifestarsi nella nostra vita. (…)Rupert Sheldrake, biochimico e fisiologo delle piante, parla di campi di energia morfogenetici come modelli organizzativi invisibili che agiscono come schemi energetici per creare forme a vari livelli di vita. Per esempio, quando l’atleta olimpico Sir Roger Bannister ha corso il miglio in quattro minuti, ha creato un nuovo campo morfogenetico. Una volta che questo nuovo campo è stato creato, molti corridori improvvisamente sono stati capaci di correre il miglio in quattro minuti, perché si era formato un consenso, ovvero la possibilità di farlo. E questo si verifica ogni volta che l’umanità entra in un nuovo paradigma.
Questa è l’importanza del Teatro dell’Infinito nella Tensegrità. Quando si fa il Teatro si recita in un contesto di consapevolezza che viene vissuto come la propria realtà. Ciò che avviene in questa forma di Teatro è portare alla luce i vecchi campi limitanti, gli schemi e l’energia bloccata.Una volta consapevoli di tutto questo è possibile pulire il campo dai vecchi limiti, trovare ed affidarci a quella forza interiore essenziale, che tutti noi abbiamo nascosta sotto i nostri modelli; e creare nuovi campi che permettano nuove opzioni. Nel campo della epigenetica, così come nella Tensegrità, l’ereditarietà non riguarda più solamente i geni e i modelli che prevalentemente si ereditano, ma anche quei geni che si attivano e si disattivano in base al proprio intento di evoluzione.

Questo straordinario evento, il 23 e 24 Novembre a Fiuggi (FR),  è aperto a tutti e sarà condotto da Nyei e Renata Murez, apprendiste dirette di Carlos Castaneda, Florinda Donner-Grau, Taisha Abelar e Carol Tiggs, insieme agli Istruttori Associati di Tensegrità. Si svolgerà in inglese con la traduzione in italiano.

Per info e iscrizioni: zoikainosis@yahoo.it Tel: 338.9163832 oppure maude.it@tiscali.it Tel: 348.8700361

Per approfondamenti, pacchetti e pernottamento visita il sito ufficiale.

Renata Murez è una facilitatrice e istruttrice di Tensegrity®, e condirettore creativo di Cleargreen. Insieme a Kylie Lundahl e a Nyei Murez, è una murez_med1componente della squadra originale di conduttori di Tensegrity®, che, sotto la direzione dei quattro studenti di don Juan—Carlos Castaneda, Florinda Donner-Grau, Taisha Abelar e Carol Tiggs—ha aiutato a concepire la modernizzazione dei passi magici e altre pratiche che Tensegrity® include. Ha ottenuto un Master of Arts in letteratura inglese, presso la California State University a Northridge. E’ stata studente, presso l’Arica School of Oscar Ichazo, dei tipi di personalità dell’enneagramma; è stata una portatrice di pipa e capo cerimonia sciamanico della tribù Cherokee del nord America.Ha incontrato Carol Tiggs e Carlos Castaneda durante una conferenza che il Dott. Castaneda stava dando al Phoenix Bookstore di Santa Monica, California. E’ una conduttrice di Tensegrity® dal 1993; le scoperte continuano ad evolversi.

Nyei Murez è una facilitatrice e istruttrice di Tensegrity®, e condirettore creativo di Cleargreen. Insieme a Kylie Lundahl e a Nyei Murez, è una componente della squadra originale di conduttori di Tensegrity®, che, sotto la direzione dei quattro studenti di don Juan—Carlos Castaneda, Florinda Donner-Grau, Taisha Abelar e Carol Tiggs—ha aiutato a concepire la modernizzazione dei passi magici e altre pratiche che Tensegrity® include. Ha ottenuto un MA in scrittura creativa alla Boston University, ha un BA in inglese presso l’University of Southern Mississippi, in cui è stata flautista nell’University Wind Ensemble. Ha studiato presso Atlanta Symphony Principal Flutist Charles Bradley, e oltre al flauto d’argento, suona il flauto nativo americano.Ha studiato pratiche specifiche di respirazione e per ristorare l’energia con gli studenti di don Juan e altri, incluso David Elliott.Il suo interesse verso Tensegrity® iniziò mentre partecipava ad un seminario -National Endowment for the Humanities- a Berkeley, California, dove incontrò Florinda Donner-Grau e Carlos Castaneda; è una conduttrice di Tensegrity® dal 1993.

(Fonte: Brano tratto dall’intervista a Renata Murez e Nyei Murez, pubblicata il 18 ottobre 2013 da Cleargreen Inc.  www.cleargreen.com)

© 2013, Quantic Magazine. Vietata la riproduzione anche parziale dei testi senza l’autorizzazione della redazione. Tutti i diritti riservati.
Per eventuali richieste contattare la redazione: redazione@quanticmagazine.com. Grazie.

Informazioni sull'Autore

Redazione di Quantic Magazine


Quantic Magazine è una rivista on line, un punto di ritrovo, una community completamente dedicata alla crescita ed evoluzione dell’individuo.Visitando Quantic Magazine potrai trovare articoli esclusivi, informazioni dal mondo dell’invisibile, dalla Fisica Quantistica alle ultime Tecnologie per l’evoluzione. Ma anche Ambiente, Bambini, Pratiche, Le Nuove Leggi, Alimentazione, Cambiamento, Consapevolezza, Miti, Tradizioni, Simbologie, Eventi, Libri e tanto altro! seguici anche su Facebook e twitter - @quanticMag

Scopri tutti gli articoli di:

Lascia un Commento