Scritto lunedì 29 gennaio 2018

In: Pratiche | Vivere Consapevole | Nessun Commento

Il potere dei Mantra: cosa sono, come sceglierli e utilizzarli

Mantra è un termine sanscrito, che può essere scomposto in due termini radice:

  • “Man” che significa Mente, ma che nel Tantra significa anche Cuore.
  • “Tra” che significa strumento per crescere, espandersi, per essere libere.

Dunque, il Mantra è uno strumento per unificare Mente e Cuore, per portare la Mente al Servizio del Cuore, per liberarci dalle sofferenze della mente.

Il mantra è un suono sacro, che viene cantato o ripetuto ad alta voce, sussurrato oppure ripetuto mentalmente. E’ un suono che lentamente ma efficacemente ci purifica, trasforma e lascia che la nostra vera natura emerga in superficie. Se puntiamo a raggiungere le vette più alte di libertà ed elevazione abbiamo bisogno di radicarci in profondità ed i mantra sono un ausilio eccellente.

Come Osho spiegava:

“Un mantra non è soltanto qualcosa da cantare. Non è cantare. Un mantra è qualcosa da far sprofondare in noi, come le radici entrano in profondità nella Terra. Più in profondità entreranno, più in alto i rami dell’ albero accarezzeranno il Cielo.”

Affidarci a questo strumento di potere favorisce la nostra guarigione profonda, la nostra interezza ed unità come esseri, la nostra completezza. Ci regala il potere di cambiare aspetti della nostra vita che non ci rappresentano e ci dona la saggezza di accettare ciò che non può essere cambiato. La pratica dei mantra è un gioiello per supportare la realizzazione di tutto ciò che il nostro Cuore desidera.

A chi è rivolta la pratica del mantra? Chi può trarre beneficio dalla pratica dei mantra?

Questo tipo di pratica è rivolta a tutti. Iniziare a praticare risveglia in noi il ricordo di chi siamo, di ciò che essenziale, ci fa assaggiare il gusto della libertà. Sotto questo punto di vista lo consiglierei a tutti coloro che cercano e ricercano, perché il mantra crea uno spazio di vuoto dove la nostra saggezza interiore può emergere. Anche se non vogliamo praticare tutti giorni, poco è meglio che nulla.

Tuttavia se siamo degli ardenti ricercatori, mossi da motivazione, dedizione, volontà a fare tutto ciò di cui c’è bisogno per raggiungere la nostra meta e veramente puntiamo ad una crescita significativa, che ci porti ad un cambiamento interiore e della forma della nostra vita, un requisito indispensabile è l’ autodisciplina. Questo ci rimanda al termine Sadhana.

Che cos’è la Sadhana e come si pratica?

La Sadhana è la nostra pratica spirituale su base giornaliera. Ogni giorno ci prenderemo del tempo da dedicare all’ espansione dello spirito, attraverso la ripetizione del mantra dai noi scelto.

I mantra vengono ripetuti 108 volte di seguito. Per contare si usano dei rosari indiani chiamati mala, composti da 108 perline, più un ultima in aggiunta che si chiama perla del guru, sulla quale possiamo fermarci a meditare senza mantra. L’ 1 è il numero che rappresenta il principio divino maschile Shiva, l’ azione, l’ eruzione verso l’ esterno, lo 0 il principio divino femminile Shakti, la ricettività, l’ apertura e l’ accoglienza. L’ 8 è il simbolo dell’ infinito, dell’ abbondanza, che scorre liberando il nostro pieno potenziale, quando questi principi sono in armonia perfetta dentro di noi.

Per chi è davvero motivato ad intraprendere una Sadhana, che lo porti ad assaggiare una trasformazione significativa consiglio di partire con la pratica continuativa del mantra a scelta per 40 giorni. Nel mondo vedico si dice: “pratica per 40 giorni di fila e cambierai te stessa, per 108 giorni di fila ridirigerai il tuo karma e 1008 giorni di fila modificherai totalmente il tuo destino.”

In questo modo infallibilmente inizierete a trovare ciò che cercate, ma ricordate che è molto importante avere occhi ed orecchie bene aperte per cogliere i doni che ci arrivano. Se cerchiamo per esempio guarigione per la nostra artrosi, magari non guariremo da un giorno all’altro, ma magicamente ci avvicineremo allo yoga giusto per noi e con un po’ di tempo di pratica guariremo dal disagio. I miracoli sono sempre possibili, i cambiamenti magici e le guarigioni anche, ma queste non avvengono sempre nel modo in cui ce li immaginiamo. La mente è limitata, l’ intelligenza Divina illimitata.

Come scegliere un mantra?

I mantra sono suoni divini, che elevano la mente, attraverso differenti vibrazioni pure ed armoniose. Prima di scegliere un mantra è essenziale definire la propria intenzione, il proprio proposito, il perché vogliamo praticare: Sankalpa. Questo ci aiuterà a mantenere ancorata anche la nostra dedizione. Se il desiderio è ardente avremo successo sicuro nel mantenerci salde alla nostra Sadhana. Quindi vi invito a prendervi del tempo in silenzio, per sentire cosa ardentemente state cercando. Prendetevi tutto il tempo di cui avete bisogno per sentire profondamente dove il vostro Cuore vuole portarvi.

Volete creare o trovare un lavoro che vi rappresenta veramente? Vi sentite essiccate e drenate di tutte le energie? Cercate prosperità ed abbondanza? Ostacoli in vista e volete trasformarli in opportunità di crescita? Qualsiasi sia il vostro problema troverete un mantra che possa supportarvi nella vostra traversata ed assicurarvi il successo.

Visualizzate il vostro cuore come un fuoco scoppiettante, nel quale arde l’ Amore Eterno, che ci unisce tutti ed offrite il mantra come un offerta sacra all’ interno del vostro altare, del tempio che è il vostro corpo. Non avete bisogno di andare tanto lontano, lo spazio sacro è dentro di voi. Offrite la vostra pratica alla vostra famiglia, comunità, al mondo. La pratica spirituale è qualcosa di sacro che libera e promuove la felicità di tutti gli esseri, ricordatelo spesso.

Se questo articolo ha innescato dentro di voi la volontà di trasformazione, di intraprendere una pratica fatemelo sapere. Potete commentare nel forum sottostante oppure scrivermi privatamente presentandovi, spiegando quale trasformazione o cambiamento volete intraprendere nella vostra vita e sarò felice di suggerirvi il mantra adatto alla vostra situazione.

Vi ringrazio per esservi prese del tempo per leggere questo articolo.

Mi auguro che il mondo dei mantra possa aiutarvi a portare luce dentro di voi, almeno quanto ha fatto con me e con le innumerevoli persone che si sono immerse nella Sorgente universale per conoscere la loro essenza.

© 2018, Quantic Magazine. Vietata la riproduzione anche parziale dei testi senza l’autorizzazione della redazione. Tutti i diritti riservati.
Per eventuali richieste contattare la redazione: redazione@quanticmagazine.com. Grazie.

Informazioni sull'Autore


Credo in Dio, come una Sorgente di Amore Incondizionato, Infinito, Eterno presente in tutte le cose. La mia vita è dedicata a conoscere ogni giorno di più questa Sorgente Magnifica, ad immergermi in Essa, a farmi Inspirare. Se considero questo aspetto posso definirmi una mistica, una ricercatrice spirituale; e' questo che mi tiene in vita, e' il mio cuore che pulsa verso Casa. Credo nell'Unita' delle cose, cioè che tutto ciò che è presente nell' universo e' un unico Organismo, che ogni singola parte sia collegata una all'altra. Tutti noi abbiamo le nostre ferite, tutti noi abbiamo in comune una lezione profonda e semplice da imparare: l'amare noi Stessi e gli Altri. Da questo punto parte il mio desiderio di guarire me Stessa, irradiando come puro strumento del Divino e di conseguenza guidare le persone che intrecciano il mio sentiero verso il loro spazio di auto guarigione, aiutandole a connettersi con la loro vera Essenza. Radico questo servizio nel mondo insegnando Yoga, come meditazione in movimento e seduta. Intorno al 2010 ho iniziato ad avere molte esperienze extrasensoriali non intenzionali, che gradualmente ho integrato e accolto così che questi doni spirituali potessero essere usati intenzionalmente a Servizio mio e dell'Universo. Offro sessioni in cui lavoro guidata dalle mie Guide Luminose, per aiutare le persone a raggiungere ciò che cercano internamente e di conseguenza anche sul piano fisico. Lavoro con l'alchimia e desidero che le persone vivano una vita Magica. Sono molto grata per il dono di essere guidata in molti modi e per sentire così tanto aiuto luminoso che è sempre a mia disposizione, per me e gli altri. Yoga Siromani, insegnante yoga (200hrs) presso International Sivananda Yoga Vedanta Center. Il mio amore e passione per la Vita nel 2015 mi hanno spinto ad intraprendere un nuovo viaggio di studio triennale con la Samudra School of Living Yoga, fondata da Shiva Rea, insegnante di yoga internazionale ed attivista. Ho frequentato diversi seminari e partecipato a programmi di crescita personale con esperti di fama internazionale tra cui Jasmuheen, autrice di bestseller ed ambasciatrice di pace, conosciuta anche per la capacità di nutrirsi di Luce, Derek Rydall, Jafree Ozwald e Ron Young, guaritore americano. La mia grande passione e' la guarigione, e ciò che mi sta più a cuore e' la liberazione da ogni tipo di sofferenza. Mi prodigo affinché un mondo dove tutti sono connessi con Amore, Saggezza e Potere divino un giorno possa diventare realtà materiale. Ho conseguito le seguenti certificazioni nel campo della guarigione: ThetaHealing® (base e avanzato). Angel Therapy Practitioner®, certificata da Doreen Virtue,PhD.

Scopri tutti gli articoli di:

Lascia un Commento


Quantic Magazine © 2010-2018 - Tutti i diritti riservati.