Le più belle Frasi di Osho, quelle vere | Risvegliarsi con un libro…è possibile?

fior-di-loto

“Nella vita, crescere significa scendere in profondità dentro te stesso… lì sono le tue radici.” Osho

Grande attesa per questo nuovo e straordinario libro di Osho, dove sono raccolte le sue più belle frasi, quelle che hanno attirato l’attenzione di milioni di lettori sul web, quelle che hanno acceso il cambiamento in tante persone, quelle che hanno aperto la via per la svolta nella vita.

Le frasi di Osho, pillole di illuminazione, condensati di consapevolezza, sempre aderenti alla realtà, sempre nel qui ed ora, come se il Maestro ce le sussurrasse all’orecchio nell’attimo in cui le leggiamo.

“Le più belle Frasi di Osho – quelle vere”, nuovo libro edito da Bompiani, disponibile in tutte le librerie, anche on-line, dal 20 Ottobre 2016.  

Ci sono parole in grado di risvegliare qualcosa che abbiamo dimenticato, nascono nel silenzio e si nutrono del vuoto. Udite o lette al momento giusto spezzano sogni e rompono muri… in un lampo tutto è compreso e diviene vita.

Il Reale è ciò che accade in quel momento, qualcosa che oggi è davvero a rischio di scomparsa e proprio per questo diventa il bene più prezioso, quello più importante da condividere: solo così lo si protegge, dandogli il giusto alimento.

Riuscire a condividere “attimi di verità” è la sfida maggiore che accompagna l’esplosione dei social network e delle nuove forme di comunicazione: un invito all’essenziale che merita attenzione.

Ed, in un certo senso, è nato così questo nuovo libro di Osho.

Le più belle frasi di Osho – quelle vere

libro-oshoLe più belle frasi di Osho – quelle vere (Bompiani Editore – pagine 320 – prezzo: 13,00), il nuovo libro disponibile in tutte le librerie, anche on-line, dal 20 di Ottobre 2016.

Questo libro di Osho,  è nato alcuni anni fa su quel terreno virtuale, e oggi si pone come trampolino di lancio per un gioco collettivo, che aiuti a vedere il nostro essere profondità, proprio nella frivolezza,  nella semplicità di un’intuizione improvvisa o di un gesto che può fare la differenza.

Vedere la vita dalla giusta angolazione può fare la differenza. E qualcosa in noi è già orientato in quel senso. Occorre solo dargli ascolto; ma è anche importante lo stimolo giusto, come quello che viene da un Maestro di Realtà qual è Osho. Tornare alla sintonia con la danza della vita è il suo invito; ovvero essere quieora, presenti alla realtà del momento.

Per esempio, perdersi nello splendore di un fiore, anziché coglierlo. Un messaggio di Osho che ha dato vita a un post condiviso su facebook, rimbalzato su Instagram, cavalcato da Miley Cyrus, la famosa pop star americana, che è arrivato ad avere più di 10 milioni di visualizzazioni e oltre 250.000 condivisioni.

Tradotto in italiano e riproposto più volte con immagini diverse, il post ha raggiunto il mezzo milione di contatti… ed è pronto per volare ancora più in alto!

osho-fiore

È l’esempio più eclatante per chiarire come sia sufficiente un semplice tocco per fare la differenza, come un detto Zen chiarisce: “È sufficiente la distinzione di un capello ed ecco che prendono forma il paradiso e l’inferno”.

In un mondo alla deriva, è essenziale e urgente vedere che spetta a ciascuno di noi, essere quella differenza! Solo così si potrà correggere una rotta votata alla collisione, ma che diventa, grazie a una diversa prospettiva, creatività, armonia e allegria… valori fondamentali per ridare un sano equilibrio a se stessi e al mondo intorno.

L’invito di questo libro è a partecipare a una ricreazione della vita, proprio partendo dalla condivisione dei post “più visti”, “più condivisi”, “più amati” come pure di alcuni “semi di consapevolezza” e, perché no… di qualche risata in grado di risvegliare!

Dalle parole di Osho traspaiono semplicità e forza e si ricava una concreta proposta esperienziale, da lui riassunta in tre parole: vivere, amare, ridere. Una rivoluzione della consapevolezza sempre più avvicinata e abbracciata da molti, perché delinea e accompagna verso il reale destino che ogni essere umano porta in sé, in forma di seme.

Ciascun aforisma compone un capitolo che comprende il testo da cui è stato estratto, per consentire al lettore di coglierne il senso più autentico.

Le più belle frasi di Osho – quelle vere (Bompiani Editore – pagine 320 – prezzo: 13,00), il nuovo libro disponibile in tutte le librerie, anche on-line, dal 20 di Ottobre 2016. 

Segui l’ “Osho Blog Tour” e vinci la tua copia omaggio!

Dal 20 al 31 ottobre segui il BlogTour “Le più belle frasi di Osho – quelle vere”(Bompiani), per te moltissime sorprese (contenuti inediti, interviste, corsi gratuiti e 5 COPIE cartacee del libro IN REGALO!

Ecco il calendario ufficiale del Blogtour – Osho 2016:

1) Presentazione libro e lancio Giftaway
giovedì 20 ottobre: su Atelier dei Libri (atelierdeilibri.com)
2) L’intuizione che può cambiare un destino
lunedì 24 ottobre: sul blog di Ilaria Rodella (ilariarodella.com)
3) Carta d’identità di Osho
mercoledì 26 ottobre: su Una Rosa Per Amica (unarosaperamica.com)
4) Intervista a Videha
venerdì 28 ottobre: su L’angolino di Ale (langolinodiale.com)
5) Il messaggio di Osho
lunedì 31 ottobre: su La Fenice Book (lafenicebook.com)

Ti aspettiamo e, mi raccomando, condividi i tuoi post con l’hashtag ufficiale dell’evento:#OshoInTour!

Puoi informarti, partecipare e far conoscere questa iniziativa, connettendoti qui:

https://www.facebook.com/events/936001516505248/

Che cos’è Osho oggi?

Osho (1931-1990) è un Maestro di Realtà contemporaneo, artefice di una ribellione fondata sul senso critico e sul rifiuto di assumere qualsiasi norma di vita o valore sociale solo perché comunemente accettati.

Un Maestro Zen ha detto: “Se desideri conoscere il sentiero che sale verso la montagna, devi chiedere
all’uomo che lo perosho-la-pauracorre avanti e indietro”.

In questo senso Osho viene sempre più visto come un lucido punto di riferimento. Qualcuno in grado di indicare il cammino verso il luogo del nostro svanire, là dove alla scomparsa dei sogni, delle speranze e delle illusioni si accompagna l’apparire di ciò che siamo, e non potremo mai non essere.

È un semplice istante di comprensione che permette di abbandonare ciò che non siamo eppure facciamo di tutto per far apparire, giorno dopo giorno, guastandoci il fegato e rovinandoci la gioia di vivere.

Ciascuno, considerando la propria situazione esistenziale, ora ha un’alternativa alla vera domanda, che diventa cruciale porsi: perché sognare ancora? Soprattutto quando la vita reale è disponibile ed è a un solo passo da noi, da dove siamo e da ciò che siamo?

Antiche come le montagne e fresche come una goccia di rugiada… questa l’essenza delle parole di saggezza condivise da Osho, che spiega: “Qualsiasi cosa dico è espresso in modo del tutto spontaneo, tuttavia contiene le verità più antiche mai tradotte in parole da un qualsiasi essere umano su questa Terra. Pertanto, chi è in grado di comprendere può vedere che ciò che dico è sempre stato detto dai mistici; eppure, ogni giorno dico qualcosa in modo tale da renderlo una novità, come se non fosse mai stato detto. Quindi ha in sé una nuova fragranza e una freschezza pur contenendo una profonda e antica perennità”. (da The Transmission of the Lamp).

Per seguire l’uscita del Libro e le attività di OSHO ITALIA, visita la pagina Facebook ufficiale di Osho Italia

osho-libro

© 2016, Quantic Magazine. Vietata la riproduzione anche parziale dei testi senza l’autorizzazione della redazione. Tutti i diritti riservati.
Per eventuali richieste contattare la redazione: redazione@quanticmagazine.com. Grazie.

About the Author

Redazione di Quantic Magazine

- Quantic Magazine è una rivista on line, un punto di ritrovo, una community completamente dedicata alla crescita ed evoluzione dell’individuo.Visitando Quantic Magazine potrai trovare articoli esclusivi, informazioni dal mondo dell’invisibile, dalla Fisica Quantistica alle ultime Tecnologie per l’evoluzione. Ma anche Ambiente, Bambini, Pratiche, Le Nuove Leggi, Alimentazione, Cambiamento, Consapevolezza, Miti, Tradizioni, Simbologie, Eventi, Libri e tanto altro! seguici anche su Facebook e twitter - @quanticMag

Lascia un Commento