Published On: Mar, Lug 2nd, 2019

Che succede quando la scienza incontra Dio? le risposte dello scienziato russo Lev Klykov

Siamo in una transizione verso un nuovo mondo

Che succede quando la scienza incontra Dio? Soprattutto se questo accade in Russia, il paese delle solide tradizioni spirituali?

L’accademico Lev Klykov è un anziano scienziato che ha dedicato la vita all’elettronica, l’informatica, l’ottica.  Da molti anni si dedica anche allo studio dell’uomo e dei prodotti della sua coscienza come la religione, la filosofia, le scienze, la psicologia, le esperienze esistenziali. E’ l’autore di molti libri e dei metodi “divini” dell’organizzazione della vita e della purificazione con le preghiere.

La quintessenza del suo messaggio è farci capire che siamo entrati nel periodo della Transizione verso il nuovo Mondo, che però non sarà automatica per tutti: soltanto chi è in grado di fare un serio lavoro di purificazione della propria coscienza transiterà attraverso i Portali

Ecco la breve sintesi di alcune sue idee:

La Transizione

“…Il vecchio mondo sta morendo. Per ritrovarsi nel futuro, occorre possedere alcune proprietà dell’anima; in breve, tutto dipenderà da come una persona vede se stessa e gli altri uomini, in che rapporti è con Dio, come riesce a gestire la sua coscienza, come giudica le cause delle sue malattie. La coscienza e la sua sintonizzazione determinano il destino umano.

La nuova “Casa” per un uomo del futuro è già costruita e aspetta i suoi futuri inquilini.

Sono tutti invitati, ma ognuno deve trovare la strada da solo…. E ciò richiede molta fatica spirituale.”

Le 6 qualità dell’uomo del futuro

  • L’uomo è un essere di natura divina che deve prendersi cura dell’umanità, degli animali, dei vegetali e delle risorse della Terra.
  • Dio non è manifestato ma è conoscibile perché vive nella coscienza dell’uomo.
  • L’Uomo diventerà Dio, ma prima deve imparare a gestire la sua coscienza. Padroneggiare la propria coscienza è una condizione necessaria per condurre una vita libera.
  • I padroni del mondo che sta morendo vorrebbero nascondere le loro malefatte nelle fiamme della fine del mondo. Ma il periodo della transizione è sufficiente perché ognuno abbia ciò che merita, e ognuno ha il diritto di trasformarsi per una nuova vita, se vorrà e se potrà. Tutto dipende da noi, gli uomini incarnati oggi, dalla nostra responsabilità e dalla nostra forza spirituale.
  • La salute non si compra, perché ha una base spirituale. Qualsiasi guarigione è un problema spirituale e si risolve con i metodi spirituali. Lo sviluppo spirituale è l’unica via reale per avere la felicità.
  • Lo sviluppo spirituale è la comprensione del fatto che la via è una scuola. Quando smetteremo di fare gli errori, costruiremo da soli il nostro corpo, a nostro piacimento. E per ora, qualsiasi situazione spiacevole ci insegna: è una lezione, o un esame. Tutto ciò che non è stato capito si ripeterà.

Per essere libero, devi imparare a guidare la tua coscienza 

“…Lo scopo della vita dell’uomo sulla Terra è l’apprendimento. Dopo averlo concluso, l’uomo diventa Dio, acquisisce un’esperienza di vita totale. L’uomo, imparando a non fare degli errori di carattere etico, diventa libero. La libertà, o meglio, il potere, è una condizione imprescindibile per essere felici. E siccome la felicità è uno dei desideri più forti, risulta che il raggiungimento della felicità è il criterio di un corretto apprendimento.

La società moderna non è interessata agli uomini liberi, perché un uomo libero non ha bisogno di nulla di ciò che la società apprezza. Non ha bisogno della medicina, dell’esercito, della polizia, e nemmeno dell’economia. Questi sono degli attributi di una società ostile e insana.

Invece della felicità che si nutre di gioia di un uomo libero, la società offre dei piaceri, che distraggono dalla ricerca della felicità.

Dal punto di vista spirituale, il sistema basato sulla violenza e sul parassitismo, non può arrivare a essere stabile e autosufficiente, perché non è governato dai meccanismi esistenziali – “vita per la vita”. E’ governato dalla violenza di carattere giuridico, economico, ideologico e magico.
Si dice che tali condizioni siano creati come una “scuola”, con il consenso del Creatore. L’assurdità di questa dichiarazione è illustrata dalla sofferenza che provano miliardi di persone. La sofferenza non possiede nessun effetto purificante o istruttivo, e non insegna nulla tranne l’ostilità.
La quantità di coloro che non passeranno la Transizione conferma la nullità dell’insegnamento che offre la società.
Tuttavia, l’insegnamento continua, e il suo obiettivo è quello di imparare a gestire la propria coscienza. Purtroppo, la stragrande maggioranza di coloro che oggi vivono sulla Terra, non potranno nemmeno capirlo.

La coscienza dell’uomo guida la sua vita, e per essere libero, devi guidare la tua coscienza.”

Il messaggio di Lev Klykov alle giovani generazioni

Cari giovani amici,

per fortuna, il Sistema che si nutre delle nostre paure, della nostra ignoranza e avidità, oggi sta crollando. Ha raggiunto il punto critico e, agonizzando, sta facendo la sua manovra più spericolata, pur di mantenere il potere… ancora per un giorno, ancora per un’ora, ancora per il tempo di un respiro.

Noi possiamo stare ad aspettare che il sipario cada da solo o prepararci alla sua caduta, avvicinandoci a ciò che siamo veramente.

Per conoscere la verità sulla nostra natura e sui nostri obiettivi.

Per accettare l’impossibile e per vedere, nelle finestre, un mondo Nuovo pieno di miracolo e di gioia.

Un mondo senza le paure, senza l’odio, senza la negazione di se stessi. Un mondo dove ci sarà abbastanza energia per creare tutto ciò che vogliamo, direttamente dall’…aria.

Per capire di non aver bisogno del petrolio, del gas, dei soldi, dei media, della religione e dei governi per essere sulla retta strada. Possiamo costruire il nostro futuro dell’energia della nostra anima che ci hanno costretto di dimenticare.

Per spezzare le catene del karma e ricordare che siamo un Infinito Uno.

Che siamo UN MONDO. UN’ANIMA. UN AMORE.

Che il nostro VERO E UNICO DIO non sta sulla nuvola a pettinarsi la barba e a punire la gente per i peccati, aspettando però il pentimento e l’amore. 

Il nostro Creatore – il Supremo, l’Assoluto, la Verità…  non vuole l’adorazione, i sacrifici, le preghiere che portano via la nostra energia, invece di conservarla per noi.

Il vero Creatore è l’infinito Oceano della MENTE COSMICA dove noi tutti siamo delle gocce, al di fuori del tempo, dello spazio.

Aiuta l’uomo, senza aspettarsi nulla, a conoscere la realtà, affinché questo possa accumulare l’esperienza, le conoscenze, la saggezza.

E’ infinitamente curioso, spiritoso, benevolo a tutti coloro che scelgono la via della luce.

Lui sostiene coloro che aprono gli occhi sulle verità superiori.

Tutto, in questo mondo, è realizzabile.

Siamo una COSCIENZA senza fine che crea delle allucinazioni  (la realtà materiale) per scoprire, misurare, descrivere e capire se stessi da tutti i punti di vista.

Il potenziale umano e NOTEVOLMENTE superiore a ciò che ci insegnano.

Purtroppo, l’oscuramento dei dati e della verità permette a coloro che conoscono la grande verità, si governare coloro che la ignorano.

La religione non è altro che una bomba programmata che usa il principio di separa et impera, come adopera i soldi, la paura, le risorse naturali.

Tutto ciò che bisogna fare è permettere che i fatti parlino da se.

Aprire le anime alla comprensione che le conoscenze che abbiamo non sono complete, perché c’è chi non lo vuole, mentre noi affoghiamo nella paura e nel materialismo.

Siamo degli Studenti su questo pianeta azzurro, la scuola dell’Amore, la scuola degli Dei, l’asilo dell’Anima…

Siamo degli Dei!

Possiamo continuare a vivere come hanno fatto i nostri antenati.

Ma tra di noi ci saranno anche coloro che non vorranno essere carne da macello.

Siamo sulla soglia dei grandiosi cambiamenti, e da noi, che viviamo al picco massimo di questa civiltà, dipenderà il futuro e il futuro sia del pianeta, sia dei suoi figli. “

© 2019, Quantic Magazine. Vietata la riproduzione anche parziale dei testi senza l’autorizzazione della redazione. Tutti i diritti riservati.
Per eventuali richieste contattare la redazione: redazione@quanticmagazine.com. Grazie.

About the Author

Olga Samarina

- Olga Samarina è nata nella Russia meridionale, vive in Italia da oltre 27 anni. E’ laureata in Storia e diplomata in lingua italiana (nel suo paese d’origine); è radioestesista, operatrice radionica e divulgatrice delle tecniche vibrazionali russe. E' una fra le pochissime persone in Italia a divulgare e tradurre dal cirillico informazioni dal fervente mondo olistico russo, altrimenti sconosciute in Italia. Il suo blog è dedicato a quelle tecniche russe che non hanno ancora avuto una vasta diffusione al di fuori della Russia: http://radionicaesoterico-scientificarussa.blogspot.it E' anche la referente dell' Advanced Mind Institute, che divulga le tecniche e le meditazioni neuroacustiche di Lenny Rossovolosky.

Lascia un Commento