Published On: mer, Feb 21st, 2018

Problemi e dipendenze affettive: una mini guida per risolverli con la Neuroacustica

Ognuno di noi può avere più o meno difficoltà a rapportarsi con il prossimo. Una relazione difficile, un capo ufficio indigesto, un collega pesante; un rapporto genitori-figli che ci frustra, un vicino di casa irritante, e così via all’infinito.

La bella notizia è che esiste un programma neuroacustico specifico che armonizza i rapporti tra le persone: si chiama “L’armonizzazione dei rapporti interpersonali. 

Questo programma adopera la frequenza 639 Hz – che è la frequenza dei rapporti interpersonali. Se riusciremo a sintonizzarci su questa frequenza, i nostri rapporti con le persone miglioreranno nettamente.

Abbiamo un rapporto complicato con qualcuno in famiglia? Proviamo ad ascoltare entrambi questo programma neuroacustico … e già dopo una settimana vedrete il miglioramento del rapporto.
Il programma aiuterà a capirsi meglio, a stabilire un rapporto di fiducia.

Se invece, stiamo cercando un nuovo partner, il programma vi sarà altrettanto utile.

Il chakra del cuore ha la frequenza 639 Hz. L’ascolto aiuterà a eliminare i blocchi in quest’area, e, insieme alla seconda frequenza portante, 741 Hz, ci aiuterà a sviluppare l’intuito per trovare quel compagno/a della vita con il/la quale stabilire un rapporto armonico.

La Mini-Guida per ritrovare i buoni rapporti col prossimo

Sul forum dell’Istituto ha scritto un’ascoltatrice, spiegando che ha sempre avuto un rapporto difficile e conflittuale con la madre. Non riesce a togliere i sensi di colpa nei confronti della madre (che è cardiopatica), non riesce a sistemare la sua vita sentimentale, perché ogni volta che si presenta lì occasione di andare via di casa e di mettere su famiglia, la malattia della mamma s’aggrava.
La sua è una dipendenza affettiva dalla madre, aggravata dai sensi di colpa.

Che consigli le si possono dare? Ho pensato di condividere con voi questa mini guida in modo che possiate lavorare in maniera completa e definitiva. Questo mini-protocollo va bene bene per tutti coloro che soffrono di dipendenze affettive, che non sanno decidersi, che si sentono in trappola, vivendo un rapporto difficile. Ovviamente, queste soluzioni andranno bene solo per quelle persone che capiscono che i problemi seri vanno affrontate cambiando se stessi.

  • Prima, si prepara il terreno: il miglior programma base è “La biorisonanza delle frequenze dell’ascensione
    Le prime tre frequenze trattate in questo programma (174-285-396 Hz) si riferiscono al subconscio; e contribuiscono alla liberazione dalle vibrazioni della paura, della colpa e dei complessi che sono tutte radicate nel subconscio. Da ascoltare tutte le mattine, come regola. E’ un “risvegliante” per il subconscio, aiuta a ripulirlo e a sintonizzarsi sulle frequenze giuste.
  • Tramite lo stereo, consiglio di ascoltare spesso “Il Suono OM” che riempie di giuste vibrazioni l’ambiente a agisce sull’umore (lo dico per esperienza diretta).
  • E’ bene ascoltare anche il programma “La rimozione dei danni bio-energetici”, per un lavoro approfondito sulla negatività (i danni energetico-informazionali)
  • c’è anche un piccolo programma su YouTube per l’attivazione del chakra del cuore , dura solo 7 minuti: per riuscire a tagliare un po’ di cordoni psichici che si sono attaccati a questo chakra.
  • Per coloro che vogliono fare un lavoro concreto a duraturo sui chakra, è meglio che lavorino con il programma per il risveglio e l’attivazione dei chakra .
  • Di basilare importanza poi utilizzare il programma “L’armonizzazione dei rapporti interpersonali. Dedicate al programma 25 minuti al giorno, e i risultati non tarderanno. Se state cercando un’anima gemella, lavorate 1-3 volte al giorno (non di più), a qualsiasi ora del giorno. E anche quando vi state recando all’appuntamento, ascoltate il programma un’ora o un’ora e mezza prima di vedere la persona che vi interessa (il picco dell’attività dopo il lavoro con il programma si osserva entro questo lasso di tempo).

Un semplice ascolto come sfondo non porterà al risultato che desiderate. Occorre meditare con il programma e non “ascoltarlo” semplicemente! Una dettagliata descrizione della tecnica della meditazione si trova nell’articolo “Come meditare in maniera corretta”.

Auguro a tutti voi di poter ritrovare l’armonia e la gioia di un rapporto sereno con il vostro prossimo, chiunque esso sia!

 

© 2018, Quantic Magazine. Vietata la riproduzione anche parziale dei testi senza l’autorizzazione della redazione. Tutti i diritti riservati.
Per eventuali richieste contattare la redazione: redazione@quanticmagazine.com. Grazie.

About the Author

Olga Samarina

- Olga Samarina è nata nella Russia meridionale, vive in Italia da oltre 27 anni. E’ laureata in Storia e diplomata in lingua italiana (nel suo paese d’origine); è radioestesista, operatrice radionica e divulgatrice delle tecniche vibrazionali russe. E' una fra le pochissime persone in Italia a divulgare e tradurre dal cirillico informazioni dal fervente mondo olistico russo, altrimenti sconosciute in Italia. Il suo blog è dedicato a quelle tecniche russe che non hanno ancora avuto una vasta diffusione al di fuori della Russia: http://radionicaesoterico-scientificarussa.blogspot.it E' anche la referente dell' Advanced Mind Institute, che divulga le tecniche e le meditazioni neuroacustiche di Lenny Rossovolosky.

Lascia un Commento