Published On: gio, Apr 2nd, 2015

Guarire dalla povertà? Come accogliere il denaro nella tua Anima

abbondanza

(Vi consigliamo di prendervi il tempo di leggere tutto l’articolo per intero. Tempo di lettura stimato: 10 minuti)

Anche tu fai parte delle persone che si sentono, appesantite dai ricordi e dalle esperienze del passato?

Fai parte anche delle persone che vive negli attaccamenti delle aspettative del passato, che siano negative o positive? Continui a vivere il tuo presente basandosi sulle certezze del passato anche se oramai sono diventate vecchie e obsolete? Ti senti limitato e bloccato nella tua vita soprattutto sotto l’aspetto denaro?

Vorresti sapere come fare a lasciare andare il peso del passato e dei limiti della mancanza di denaro e di tutti quegli atteggiamenti che ai compreso non essere più utili per te?

Mi presento, sono Rossella, mi occupo da più di venti anni di strumenti evolutivi, per aiutare tutte le persone che vogliono evolvere ad il livello superiore della loro vita.

Innanzi tutto ti ringrazio di aver deciso di dedicarti alcuni minuti della tua giornata per leggere questo articolo, che sicuramente ti sarà utile a trasformare alcuni aspetti della tua vita, che non desideri più, così da alleggerire i cinque livelli dell’Essere: corpo, mente, spirito, anima e realtà, secondo il processo dell’EvolutionCoach.

Prima permettimi di parlarti un po’ di me e perché voglio trattare con te questo argomento legato alla ricchezza economica e all’abbondanza. Sono oramai più di 20 anni che seguo un percorso evolutivo personale a 360 gradi, ho seguito percorsi, maestri in ogni parte del mondo dall’aspetto personale, a quello della salute, della spiritualità, fino ad arrivare all’aspetto del business e del denaro.

Magari ti chiederai anche, come mai una persona che si occupa di spiritualità parli anche di denaro e di abbondanza?

Ti rispondo subito, perché per troppo tempo ci hanno fatto credere che il denaro è qualcosa di negativo, sporco e addirittura che è lo strumento del diavolo, così da toglierci il potere dell’azione e della sperimentazione in questa realtà materiale.

Si perché se come anime abbiamo scelto di venire su questo piano fisico materiale, perché lo abbiamo scelto personalmente ognuno di noi anche se oggi non lo ricordiamo più consapevolmente, è per fare esperienza, un esperienza di consapevolezza di crescita e di evoluzione, fino ad arrivare alla manifestazione concreta di ciò che siamo veramente degli esseri divini, con capacità divine.

E come tali, segregare l’aspetto denaro dalla nostra vita, è come voler correre una maratona con una gamba sola, sicuramente ce la potremmo fare con tanta volontà e determinazione, ma credo che non con poca fatica.

Siamo stati istruiti per secoli, come delle vittime e degli schiavi di un sistema che ci ha sempre definiti incapaci di prenderci la nostra responsabilità, di poterci autogestire con il nostro libero arbitrio, per questo ci hanno riempito di regole e di schemi da dove rispettare. Questo solo perché, essendo limitati in corpo fisico e nell’inconsapevolezza della mente, non ci siamo mai presi veramente il nostro potere divino come co-creatori di questa realtà.

Questa manipolazione, che è stata sicuramente messa in atto da un sistema di potere a cui faceva e fa ancora oggi comodo che noi rimaniamo nell’ignoranza, nell’assenza di azione e nella comodità di ciò che conosciamo come certo; ora va conclusa, in quanto ora le informazioni sono talmente libere e alla portata di tutti, grazie agli strumenti di comunicazione come internet, che continuare a fare la vittima, della mancanza e della povertà, è diventata una scelta comoda e non più un condizionamento e una manipolazione dettata dall’inconsapevolezza.

Perché un ignorante può anche essere giustificato, ma chi sa e non agisce per cambiare, è complice di chi mette in atto la manipolazione

Sono arrivata a questa nuova visione dell’aspetto business e denaro, come parte integrante dell’evoluzione dell’essere umano verso una nuova era e come cambiamento di visione, grazie ad un percorso che ho seguito con un grande maestro in questo ambito che T.Harv Eker.

Ho seguito per quasi un anno e mezzo in giro per l’Europa, dei corsi che mi hanno fatto non solo comprendere, ma soprattutto sperimentare, quanto siamo noi a dare via la nostra energia, rimanendo nell’apatia, nell’irresponsabilità, nel vittimismo, riempiendoci di scuse e giustificazione riguardo al non potere cambiare le cose come se non dipendesse veramente da noi, così da non poter usare veramente il nostro potere.

Perché il denaro non è ne sporco ne cattivo, è solo la manifestazione di ciò che ogni essere umano ha come diritto di nascita, l’energia creativa che ci permette di alzarci dal letto ogni mattina e continuare a fare ciò che facciamo vivendo.

Soltanto che ora negli automatismi, inculcati a cui ognuno di noi continua a credere come assolutamente veri e reali e che crede di non poter uscire, rimane dipendente da un sistema che per quanto negativo e brutto possa sembrare, comunque lo fa sentire al sicuro e ben tranquillo nella propria zona di confort.

Perché diventare liberi finanziariamente, non è assolutamente qualcosa di negativo, brutto o che ha, a che fare con il diavolo, perché chi è ricco non lo è, perché ha rubato o perché è avaro, ma lo è solo perché ha decido di direzionare diversamente la sua energia, ha deciso di smettere di nutrire un sistema che non sostiene i propri sogni personali, ma ha deciso di credere in se stesso e di metterci tutto l’impegno, la presenza e la responsabilità di fare tutto ciò che c’è da fare, anche ciò che è difficile e pericoloso, per realizzare il proprio essere, il proprio percorso.

rossella 1Di vivere non più come uno zombi umano, che gira continuamente in modo inconsapevole nella ruota del topo, ma come anima capace di creare ogni cosa della sua vita, con la consapevolezza di avere un grande ed immenso potere.

Infatti Eker dice sempre, nella vita hai due scelte, continuare ad usare la tua energia per fare ciò che gli altri ti dicono di fare, oppure usarla per fare ciò che tu vuoi realizzare, comunque per vivere in questa realtà dovrai sempre e comunque avere energia da usare, altrimenti decidi di mettere fine alla tua vita, perché pretendere di avere, senza voler usare fare usando energia è uguale a morire.

Questo percorso, per me che lavoro nell’ambito spirituale, mi ha permesso di aprire molto gli occhi, sull’ipocrisia e l’ignoranza che questo ambito ha ancora oggi nell’aspetto denaro o nel suo utilizzo, perché il mondo spirituale è ancora pieno di molti pregiudizi su questo strumento, perché solo questo è, uno strumento e non un fine, chi permette ancora di dare via la sua energia senza prendersi la responsabilità di essere qui presente in questa realtà ed agire per un vero cambiamento, non è assolutamente nella spiritualità, ma solo nella menzogna della mente, perché nella realtà materiale senza denaro oggi ancora non è possibile interagire e realizzare niente.

Magari in futuro saremo anche capaci di creare ogni cosa di cui abbiamo necessità con il semplice pensiero, ma oggi ancora non è possibile e per creare concretamente questo nuovo mondo è necessario agire, sporcarsi le mani anche con il denaro, ma per costruire qualcosa che parta dall’amore, dalla fiducia del cuore e non più dai limiti e dalle paure della mente.

Per questo se veramente vuoi cambiare i tuoi paradigmi mentali, ti do la possibilità di sperimentare subito un lavoro che ti toglierà ogni pregiudizio e limite sul denaro, così da aprire gli occhi ala tua vera potenzialità divina, dove il denaro è un magnifico strumento di Dio e che tu come suo servitore inizierai ad usare con orgoglio ed amore, per creare questo straordinario e nuovo mondo di quinta dimensione.

Benissimo, ora iniziamo subito questa sessione che prevede un processo di rilascio delle memorie di esperienze vissute. In questo processo è importante decidere di lasciare andare immagini, ricordi, situazioni, emozioni e tutto quello che ancora ti aggancia all’esperienza stessa del passato.

Prima però in tutta onesta e sincerità, dal profondo della tua anima, chiediti se sei disposto veramente a lasciare andare la povertà e la mancanza e tutti i pregiudizi che hai ricevuto nel tuo essere rispetto al denaro.

E’ importante che tu te lo chieda dal tuo cuore, ascoltando onestamente la risposta, non dare per scontato che essendo quest’argomento negativo tu lo voglia veramente lasciare andare; perché ad uno dei 5 livelli dell’Essere potrebbe ancora servirti anche se tu non ne sei pienamente cosciente Oppure potresti usarlo come scusa, per non prenderti la responsabilità della tua maturazione spirituale, continuando così a comportarti come un bambino capriccioso, solo perché comunque è più facile fare le stesse cose, che agire con volontà. Molto spesso questo atteggiamento nega una fede per il divino e una base di emozioni negative di rabbia, risentimento e rancore che nutri dentro di te, come se nella tua vita avessi ricevuto delle ingiustizie, per questo tipo di aspetto ti suggerisco di lavorare molto anche sul perdono di te stesso, della tua anima e di Dio.

Questo processo è utile per ripulire il proprio inconscio e nello stesso tempo anche l’inconscio delle persone intorno a te, che hanno partecipato all’esperienza che vogliamo lasciare andare, facilitando il rilascio anche nel magazzino delle memorie collettive.

Sessione Esperienziale:

Ora trova uno spazio comodo, caldo, dove ti puoi rilassare e non essere disturbato fino al termine di questa sessione. Prendi una posizione comoda, preferibilmente seduto a terra o sulla sedia, così l’energia fluisce meglio in tutto il corpo e che la mente possa rimanere più disponibile possibile nel sostenerti durante il lavoro, predisponendoti in uno stato di abbandono di resa.

Seduto, inizia a respirare, inspira dal naso, espira dalla bocca, crea un ritmo naturale, senza forzatura, senti l’ossigeno che entra dalle narici, scende giù dentro i polmoni e rilassa tutta la parte addominale gonfiando la pancia, trattieni l’ossigeno qualche secondo e poi espira svuotando tutta l’aria. Ripeti questo respiro almeno tre volte.

Ora che tutto il tuo corpo è rilassato, chiudi gli occhi ed inizia ad immaginare l’argomento che tratteremo in questa sessione, lasciare andare la povertà e la mancanza. Visualizza le immagini, i ricordi, le sensazioni della tua vita in cui hai percepito questa energia di povertà e mancanza a livello economico, entraci dentro profondamente, più sei in quell’emozione come se la stessi vivendo ora in questo presente e più farai risalire in superfici tutti gli aspetti concatenati con questa esperienza.

Nel momento che le immagini sono forti e presenti, ripeti mentalmente: “accetto, riconosco la perfezione di questo tipo di esperienza, con gratitudine e riconoscenza, ora sono disposta/o a lasciare andare questo tipo di realtà, perché ho compreso tutti i suoi insegnamenti con la consapevolezza che posso crescere ed evolvermi anche vivendo nella ricchezza e nell’abbondanza”

Senti che il tuo corpo si rilassa e si alleggerisce del peso di ciò che hai lasciato andare. Se vuoi puoi farti sostenere e guidare in questo lavoro di liberazione dalle energie delle schiere Angeliche, dai Maestri di quinta dimensione e dalle energie animiche.

rossella 2

In questo processo è importantissimo entrare nel perdono di se stessi e di tutto quello che fa parte di questa esperienza specifica, esseri disposti a lasciare andare ogni cosa, senza più voler avare ragione, senza più confermare quel tipo di realtà, datti e dai la possibilità che le cose possano cambiare, perché l’universo è un infinito posto dove creare ogni desiderio.

Prenditi tutto il tempo che ti serve per fare questo processo. E’ importante non farlo con la mente, ma farlo con tutta la presenza del tuo Essere, dentro il tuo cuore, con la presenza della tua anima.

Quando hai terminato il processo dal tuo punto di vista, prendi coscienza di persone che hanno vissuto con te la tua esperienza e fai il rilascio anche dal loro punto di vista. Immagina di essere una delle altre persone coinvolte, (è importante lavorare su ogni singola persona alla volta) ora ripeti lo stesso esercizio precedente sentendoti al posto di questa persona che ha vissuto l’esperienza o l’ha vista vivere a te.

Concentrati di nuovo sul rilassamento del corpo, con gli occhi chiusi ed inizia ad immaginare di essere questa persona, i ricordi, le sensazioni, vedi la stessa situazione vissuta in un energia di povertà e mancanza a livello economico, da un altro punto di vista, entraci dentro profondamente, magari ti renderai conto che non la percepisci nello stesso modo in cui l’hai percepita nella parte precedente dell’esercizio, prendine coscienza, più sei in quella emozione come se la stessi vivendo ora in questo presente e più farai risalire in superfici tutti gli aspetti concatenati con questa esperienza

 Nel momento che le immagini sono forti e presenti, ripeti mentalmente: “Accetto, riconosco la perfezione di questo tipo di esperienza con gratitudine e riconoscenza, ora sono disposta a lasciare andare questo tipo di realtà, perché ho compreso tutti i suoi insegnamenti con la consapevolezza che posso crescere ed evolvermi anche vivendo nella ricchezza e nell’abbondanza!”.

Senti che il tuo corpo si rilassa e si alleggerisce del peso di ciò che hai lasciato andare. Poi alla fine del processo ritorna ad essere te, lasciando andare la persona di nuovo nel suo spazio.

Se ci sono altre persone coinvolte, ripeti l’esercizio anche per loro, una, ad una.

 Ora ripeti l’esercizio dal punto di vista dell’Universo, perché anche l’energia Universale ha contribuito a creare quel tipo di realtà.

Immagina di essere l’Universo ed ora ripeti lo stesso esercizio precedente sentendoti al posto dell’Universo che ha vissuta l’esperienza con te e l’ha vista vivere a te.

Concentrati di nuovo sul rilassamento del corpo, con gli occhi chiusi ed inizia ad immaginare di essere l’Universo, i ricordi, le sensazioni, vedi la stessa situazione vissuta in un energia di povertà e mancanza a livello economico, da un altro punto di vista, un punto di vista molto più ampio del tuo, entraci dentro profondamente.

Magari ti renderai conto che non la percepisci nello stesso modo in cui l’hai percepita nelle parti precedenti dell’esercizio, prendine coscienza, più sei in quell’emozione come se la stessi vivendo ora in questo presente e più farai risalire in superfici tutti gli aspetti concatenati con questa esperienza.

 Nel momento che le immagini sono forti e presenti, ripeti mentalmente: “Accetto, riconosco la perfezione di questo tipo di esperienza con gratitudine e riconoscenza, ora sono disposta a lasciare andare questo tipo di realtà, perché ho compreso tutti i suoi insegnamenti con la consapevolezza che posso crescere ed evolvermi anche vivendo nella ricchezza e nell’abbondanza”.

Senti che il tuo corpo si rilassa e si alleggerisce del peso di ciò che hai lasciato andare. Si espande, fondendosi con tutto lo spazio intorno a te, tu diventi la realtà stessa, diventi sia l’attore che l’osservatore, facendoti entrare in uno stato di espansione infinita

Alla fine del processo ritorna ad essere te, rientra nel tuo spazio del qui e ora.

Rientrando dentro di te, stai in ascolto delle nuove percezioni che senti, ripensa all’esperienza di povertà e mancanza e senti cosa è cambiato, come ora percepisci la realtà, sia dal tuo punto di vista dell’attore che dal punto di vista degli osservatori esterni.

Questo esercizio lo puoi ripetere per ogni cosa che vuoi lasciare andare, di cui ti vuoi alleggerire, che possono essere esperienze negative, che creano emozioni negative come rabbia, dolore e sofferenza, che per le esperienza positive che ci impediscono di andare avanti nella vita perché rimaniamo ancorati al rimpianti del passato.

Se quello che abbiamo fatto in questa sessione ti è piaciuto, vieni a visitare i miei siti per scoprire di più www.rossellafalappa.com –www.rossellafalappa.net

Se ti va nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/pages/Rossella-Falappa/328329760602763 puoi raccontarmi la tua esperienza di questo lavoro, così che la tua condivisione, possa essere utile a me per migliorare il mio lavoro e alle persone a non sentirsi sole in questo processo evolutivo che va verso la quinta dimensione.

 Ora ti saluto e ti auguro una vita Straordinaria! 

© 2015, Quantic Magazine. Vietata la riproduzione anche parziale dei testi senza l’autorizzazione della redazione. Tutti i diritti riservati.
Per eventuali richieste contattare la redazione: redazione@quanticmagazine.com. Grazie.

About the Author

Rossella Falappa

- Mi chiamo Rossella Falappa, da oltre 20 anni mi occupo di Evoluzione attraverso il portare il benessere olistico alle persone, grazie ai tanti studi di pratiche e discipline Bio-Naturali, dal 2002 ho deciso di fare della mia passione la mia prima attività, aprendo un negozio di erboristeria e alimentazione biologica, questo mi ha permesso di iniziare a guidare le persone a trovare il loro equilibrio psico-fisico. Sono Naturopata, operatrice di varie tecniche Olistiche come: ThetaHealing, The Reconnection, R.E.Q. Risveglio Essere Quantico, Reiki, PNL, Costellazioni Familiari, Riflessologia Plantare, Nuova Medicina Germanica, Psico-somatica, Coaching e tante altre. Dalle mie esperienze personali e dalla mia passione verso la conoscenza della vita, dell’Universo, delle sue leggi ed energie che creano l’esistenza nasce la mia voglia di ricercare e sperimentare tutto ciò che è sconosciuto ed invisibile alla maggior parte delle persone. Infatti questa conoscenza acquisita mi ha permesso di crescere i miei 4 figli senza farmaci e vaccini, con una visione del mondo non solo fisica, ma anche energetica. Il mio modo curioso, passionale ed entusiasta di vivere mi ha sempre portato a ricercare e sperimentare soprattutto nell’ambito delle tecnologie Energetiche, Spirituali, Animiche e nell’ambito della fisica quantistica, fino a svilupparne nel 2010 la tecnologia del R.E.Q. Risveglio Essere Quantico che utilizza il campo magnetico TOROIDALE del cuore, come strumento di cambiamento ed evolutivo che usa la teoria della fisica quantistica. Ho seguito molti corsi nell’ambito delle tecniche energetiche con persone di fama internazionale come: Vianna Stibal, Terry O’Connell, Eric Pearl, Doug De Vito, Roy Martina, Gregg Braden, Richard Romagnoli, Don Miguel Ruiz, Anatta Agiman, Lynne McTaggart, Dottori JJ e Desiree Hurtak, Dannion Brinkley, Kathryn Brinkley, Konstantin Korotkov, Raymond Moody, John Kehoe, Marjean Holden, Mac Attram, Claudio Trupiano, Antonio Granillo, Luigi Giannelli. Ho approfondito tutto quello che riguarda il business della new economy per creare libertà finanzaria per me e per gli altri in internet e grazie alla conoscenza di formatori molto noti in questo campo come: T. Harv Eker, Robert T. Kiyosaki, Kym Kiyosaki, Ken Mcelroy, Tom Wheelwright, Richard Duncan, Eve Michaels, Ron White, Greg Secker, Tan Yang-po, John Curtis, Jeff & Kane, Marcus De Maria, Rohan Weera Singhe, Italo Cillo, Steve Clements, Girolamo Portacci, Andrew Lock, Joel Roberts, Blair Singer, Roberto Cerè, Elia De Prisco, Stefan Des, Daniele D’Ausilio, Lorenzo Cicetti, Luca Datteo, Max Cecco, Michele Tribuzio. Ad oggi sono una formatrice certificata da T. Harv Eker, questo e non solo, mi ha permesso di creare e raccogliere tante Strategie per l’Evoluzione, per rendere la vita più bella per me e per gli altri.

Lascia un Commento