Il gennaio Vegano di Beyoncè e Jay Z: “diventate vegani, facciamolo insieme”

L’appello ai fan della pop star mondiale Beyonce Knowles e del marito rapper Jay Z ha fatto il giro del mondo :«Abbiamo la responsabilità di difendere la nostra salute e il pianeta. Non potete neanche immaginare il grande impatto positivo che potrete dare al mondo diventando vegani: dobbiamo farlo tutti, per la salute nostra e del nostro pianeta. Se tutti diventassero vegani, sarebbe possibile risolvere immediatamente e per sempre il problema dell’effetto serra. Possiamo affrontare questa sfida insieme, diffondendo la verità e fare di questa missione un movimento».

La coppia, che segue un’alimentazione vegana da diversi anni, ha poi invitato le persone a seguire il programma del veganuary: www.veganuary.com . Un progetto globale che invita (e da strumenti come ricette, informazioni, etc) le persone di tutto il mondo a provare ad essere vegani per un mese intero, Gennaio. E magari esserlo anche il mese successivo, e quello dopo, e magari cadere nel circolo virtuoso dell’alimentazione vegana e poi della filosofia vegana.

Molti  “vegan radical” si sono scagliati contro la pop star puntando il dito e storcendo il naso, sottolineando il fatto che sia stata vista più di una volta indossare pellicce, e che il suo appello sia stato per autopromozionarsi e seguire la moda del momento. Io dico. Ma chisseneimporta! Non tutti siamo perfetti e anche Queen B dovrà seguire la sua strada con il veganesimo, l’alimentazione e l’evoluzione. Quello che importa che è il suo appello ha fatto il giro del mondo, ha raggiunto milioni di persone, ha avuto quindi una risonanza mediatica pazzesca, più di quanto possa mai sognare di raggiungere qualsiasi associazione vegana italiana o internazionale, o qualsiasi movimento vegetariano, ambientale, animalista, anche medio grande.  I vegani di tutto il mondo dovrebbero esultare, invece di fare i preziosi.  

Anche perchè la pop star ha sottolineato un tema che per la stampa rimane abbastanza tabù, e cioè quello che gli allevamenti intensivi producono ben il 20% di gas serra presenti sul pianeta. In parole semplici, l’allevamento intensivo di animali per produrre carne ha un impatto immenso su quello che è il cambiamento climatico.  Ecco qui alcuni dati FAO Questo non lo dice nessuno. La stampa si sta aprendo verso il mondo vegan, sono stati trasmessi anche alcuni servizi di Essere Animali, che ringrazio per tutto il lavoro che stanno facendo, sui TG nazionali, l’attenzione è puntata sullo sfruttamento degli animali, e questo è già tantissimo.

Leggi anche :  Il veganesimo non è alimentazione ma Antispecismo | Intervista a Dora Grieco, Presidente di Progetto Vivere Vegan ONLUS

Ma anche le ragioni ambientali, oggi attualissime, sono di importanza pari, come quelle salutistiche, dove è davvero difficile fare chiarezza, in quanto non basta essere vegani per avere un’alimentazione corretta.

Quindi, l’alimentazione è un buon inizio e invito tutti a provare a seguire il Gennaio Vegano.  Secondo l’Osservatorio Vegan Ok, domenica 3 Gennaio, già 14.000 persone avevano aderito al Veganuary, e ad oggi ben 300.000 persone  in 193 paesi stanno prendendo parte all’evento globale.

Facciamolo anche noi!

Ecco alcuni consigli per un Gennaio Vegano

Naturalmente vi invito ad iscrivervi al sito https://veganuary.com/, ma se non avete dimestichezza con l’inglese ecco alcune soluzioni.

  • per reperire deliziose ricette vegane dall’antipasto al dolce vi consiglio: VeganBlog e Vegolosi.it. In questo ultimo sito trovate anche una mini guida per restare un mese intero senza carne!
  • Per reperire i prodotti: oggi ormai anche i supermercati hanno una discreta selezione di prodotti vegani.  Se cerchiamo qualcosa  di più specifico, magari anche biologico vi consiglio i negozi NaturaSì o il negozio bio della vostra città. Ma ovviamente il meglio si trova on line. Vi consiglio un paio di shop sul web dove potrete trovare davvero di tutto:  Ivegan e BeVegan. Entrambi molto seri ed affidabili.
  • Esistono anche tanti libri informativi sul veganesimo, ecco qui, a questo link, una selezione dal sito macrolibrarsi.it, sicuro e certificato.

Ecco ancora alcuni consigli di lettura:

Go Vegan, Amici, oggi più che mai è facile, possibile, attuale, ma soprattutto GIUSTO!

Buon Cammino.

© 2019, Quantic Magazine. Vietata la riproduzione anche parziale dei testi senza l’autorizzazione della redazione. Tutti i diritti riservati.
Per eventuali richieste contattare la redazione: redazione@quanticmagazine.com. Grazie.

About the Author

Alessandra Gianoglio

- Autrice di narrativa, blogger, appassionata di musica e di materie evolutive, si occupa della redazione di questo blog. Ha scritto un ebook "Sette Racconti Brevi per il tuo Cuore", che ha collezionato oltre 250.000 downloads. E' autrice anche del saggio di controinformazione " Michael Jackson | l'Agnello al Macello", che rappresenta un lucido ed oggettivo resoconto sulla figura di Michael Jackson. Vegana, tendenzialmente crudista, appassionata lettrice, sempre alla ricerca di qualcosa che rimane perennemente sospeso a qualche passo da lei. Visita il suo blog personale: www.alessandragianoglio.com.

Lascia un Commento